Sarah Reis
 Permanent Makeup  
                             

Studio di Dermopigmentazione


Gesù un giorno disse queste parole, che ancora echeggieranno per sempre: «conoscerete la verità, e la verità vi farà liberi.» (Giovanni 8:32)

Quelle parole hanno un grande significato, infatti da esse comprendiamo che senza la conoscenza della verità non si è liberi, anzi, si è schiavi di qualcuno o di qualcosa.

Pertanto, caro fratello o sorella nel Signore, se tu vuoi veramente essere libero, sappi che devi conoscere la verità, tutta la verità della Parola di Dio, perché solo allora tu sarai VERAMENTE libero.

Se il tuo cuore e la tua mente sono chiusi soltanto in quello che viene detto dal tuo pastore e dalla tua organizzazione, sappi che tu sei schiavo di essi, e sei PRIGIONIERO, non sei assolutamente libero. Questa è una fondamentale prerogativa delle sette.


Cari nel Signore, ricordatevi anche che stanno scritte queste parole:


«Il mio popolo perisce per mancanza di conoscenza. Poiché tu hai sdegnata la conoscenza, anch’io sdegnerò d’averti per sacerdote; giacché tu hai dimenticata la legge del tuo Dio, anch’io dimenticherò i tuoi figliuoli.» (Osea 4:6) 

Se tu sei veramente libero, cioé, se veramente conosci ciò che sta scritto nella Parola di Dio e ti stai attenendo ad essa, non avrai paura di leggere e confrontarti con tutte le cose che si dicono in giro; ma se temi di leggere o ascoltare qualcosa, allora è prova evidente che non sei sicuro di quella verità che possiedi ed hai il timore che tali cose ti possano dimostrare qualcosa che smuova completamente tutte le tue convinzioni che hai avuto per anni, e tu possa in attimo vedere che sono errate. In questo caso quello che ti sostiene è solo una illusione, che un giorno svanirà.

Oggi nelle Chiese ci sono molti problemi, e soo anche molto evidenti, non è nascondendo la testa sotto la sabbia, non è tappandosi le orecchie e gli occhi che si potranno risolvere le varie problematiche.

Sappi che la verità ti ritroverà, prima o poi, qualunque cosa tu decida di fare oggi e di credere, verrà il giorno che dovrai fare i conti con la verità della Parola di Dio, e spera che non sia troppo tardi.

Che Dio benedica tutta la Sua Chiesa che si attiene fermamente ai santi comandamenti della Sua Parola, perché non sarà svergognata in cosa alcuna..


Giuseppe Piredda